PORTAFOGLIO

Oxy Capital persegue una filosofia di investimento orientata alla creazione di valore attraverso una crescita sostenibile nel medio termine, selezionando società di primo piano nel panorama italiano e internazionale in situazione di distress finanziario.

Ferroli è un leader europeo nella produzione e commercializzazione di sistemi di comfort di calore e condizionamento. La società era gravata da oltre 260M€ di debiti a Medio/Lungo Termine, che Oxy ha consolidato, garantendo l’operatività e l’avvio del nuovo Piano Industriale grazie anche a oltre 60M€ di Nuova Finanza. Il deal è stato formalizzato a fine 2015.

"La prima operazione di ristrutturazione in partnership con il Sistema Bancario" (Il Sole 24 ore)
"Oxy-attestor puntano 60 mln sulle caldaie ferroli" (Milano Finanza)

 

 

 

Il Gruppo Dante opera con diversi marchi molto conosciuti al pubblico: Dante, Olita, Oio, Topazio. Le attività di raffinazione ed imbottigliamento sono effettuate presso lo stabilimento di Montesarchio, uno dei più grandi e moderni in Europa. L’investimento complessivo da parte di Oxy/Attestor è stato pari a 20 M€. Il deal è stato concluso a inizio 2017.

 

"Tutti i consulenti coinvolti nel rilancio del Gruppo Olio Dante"(Il Sole 24 Ore)

"L'Olio Dante a Oxy e Attestor Capital"(Milano Finanza)

 

 

Manuli Stretch è leader mondiale nella produzione di stretch film ad elevate performance e distributore globale di packaging attraverso un dedicato network commerciale. L'operazione è consistita nell'acquisizione dell'80% dell'equity, nella ristrutturazione del debito bancario e nell'erogazione di €12m di Nuova Finanza Super Senior. Il deal è stato concluso a Settembre 2018

 

"Oxy e Credito Fondiario al rilancio di Manuli Stretch. Accordo fatto con le banche" (BeBeez)

 

 

  • Gpack è una società leader nella produzione di scatole e astucci in cartone e cartoncino per il mercato luxury, cosmetico, farmaceutico e food & beverage ed è inoltre attiva nella realizzazione di espositori da banco e da terra. 
  • L'operazione di rilancio dell'azienda ha previsto la ristrutturazione di c. €60m di debiti finanziari e l'immissione da parte di Oxy / illimity di c. €30m tra nuova finanza e linee di factoring. Il deal è stato concluso a Ottobre 2021.

     

    "Gpack passa di mano. La famiglia cede il controllo a Oxy che con illimity ristruttura debiti per 60 mln euro" (BeBeez)
  • "Oxy Capital e Illimity insieme per la ristrutturazione e il rilancio di Gpack" (Milano Finanza)